sabato 5 novembre 2011

LA CRISI PER LUI, GENOVA PER NOI


Alla fine, come prevedibile, il FMI ci ha commissariati. Motivo ? La scarsa credibilità del governo italiano. Insomma, dopo i magistrati comunisti, la stampa comunista, la culona inchiavabile comunista, adesso ci si mette anche il Fondo Monetario comunista.E per che cosa ci commissariano, poi ? Perché Berlusconi non è credibile ? Ci ho riflettuto a lungo e non riesco a capire da cosa possa derivare questa scarsa credibilità. Non voglio pensare che sia ancora per tutte quelle storie inventate sulle cene eleganti di Arcore o sulle  bombe lanciate contro il compagno di merende, Gheddafi. Nè che si voglia tirare di nuovo in ballo il fatto che la maggioranza dei pregiudicati stia in piedi solo grazie a un’eminenza grigia come Scilipoti. No, credo ci sia altro. Ho pensato ad esempio che il commissariamento del nostro paese ( semplice certificazione trimestrale, per chi vota PDL e Lega ) avvenga perchè B. viene considerato un bugiardo anche fuori dai confini nazionali. Affermazione che potrebbe essere considerata plausibile, semplicemente alla luce dei fatti di ieri: alle 10.00 del mattino il nano negava di aver mai chiesto l’aiuto dell’FMI, e alle ore 13.00, Barroso, noto bolscevico, sosteneva il contrario.O forse perché nella conferenza stampa post Cannes, il vecchio satiro bitumato dava  l’impressione di avere seri problemi di orientamentamento spazio temporale , rilasciando delle dichiarazioni, per così dire, un filo sopra le righe : “La crisi ? invenzione dei giornalisti.La crisi ? ma se i ristoranti sono pieni. Io e Tremonti ? Andiamo d’amore e d’accordo.” Davvero, non saprei. Ho anche pensato che la credibilità di Berlusconi si stia sfaldando da quando si è appreso che dal PDL c’è il fuggi fuggi generale di un manipoli di traditori da fucilare alle spalle ( copyright Storace, ndr. ).Scappano tutti, ma soprattutto scappano personaggi di grandissimo spessore etico, del livello di Straquadanio ( quello che sosteneva che è lecito prostituirsi per far carriera ) o di Paniz ( quello che giurerebbe sulla testa dei figli che Ruby è la nipote di Mubarak ).Chissà perché questo accanimento nei confronti del nostro amato premier.Forse perché, mentre nel resto d'Italia la gente sgomita per trovare un posto al ristorante, a Genova, nel 2011, per l’esondazione di un torrente, i bambini muoiono. Ma si sa: Genova è una città amministrata da comunisti, che son sempre pronti a deprimere l’opinione pubblica, mettendo in cattiva luce il governo.Che magari taglia i fondi ai Comuni che non riescono più a far prevenzione, ripulire i greti dei fiumi o mettere in sicurezza quartieri a rischio innanzi al disastro annunciato.Ma questa, ne converrete, è un’altra storia.


Blackswan, sabato 05/11/2011

13 commenti:

Zio Scriba ha detto...

mmm... secondo me scappano tutti per andare al ristorante a mangiare le TROFIE (con la effe?) a 87 centesimi (se non ricordo male il prezzo)... quei ristoranti lì sì che sono pieni...

Massi ha detto...

Sinceramente non credo neppure nell'Europa,ma se il commissariamento può servire a rimetterci in riga ben venga,anche perchè da soli abbiamo dimostrato di essere degli incapaci,e comunque Straquadanio ha anche affermato che il precariato fortifica,e su quello c'ha ragione: fortifica l'incazzatura

Offhegoes ha detto...

indecenti semplicemente

Cirano ha detto...

ristorante pieno??? Si quello di Montecitorio.....

Isabel ha detto...

vedere la città che mi ha accolto per tre anni in questo stato mi si spezza il cuore...e intanto aspetto la piena del Po per vedere se anche da me farà disastri...

cristiana2011 ha detto...

Mi era sfuggita questa ennesima porcata. Ora posso dargli anche del vigliacco.
Cristiana

Blackswan ha detto...

@ Zio : di giorno si scrive con la F, di notte, senza :)

@ Massi : la tua battuta su Straquadanio è fulminante.:)

@ Offhegoes : vomitevole,aggiungerei.

@ Cirano : Solo quello.Io esco a mangiarte una pizza una volta al mese.Se va bene.

@ Isabel : le immagini di genova sono strazianti.Speriamo davvero che non succeda altro.

@ Cris : la crisi non c'è perchè i ristoranti sono pieni.Direi che l'uomo non ci sta più con la testa.speriamo che davvero, come dicono, sia questione di giorni per levarcelo dagli zebedei.

Anonimo ha detto...

L'Italia sarà monitorata dal Fondo Monetario Internazionale.E mister B.,anzichè dare un esempio di sobrietà,cosa fa? Durante i due giorni del G20 ha alloggiato all'hotel Carlton di Cannes per la modica cifra di €30.000,00 per il solo pernottamento.Non sono stati da meno gli altri suoi "colleghi".Secondo una prima stima il vertice,appena concluso,sarebbe costato ben 80 milioni di euro.Non c'è dubbio che in un momento di crisi globale,come quello che stiamo vivendo,questi capi di stato non sono stati affatto un modello comportamentale.Con l'eccezione del primo ministro inglese James Cameron che ha speso 1.900 euro.Complimenti al premier inglese.Rispetto agli altri,un esempio di moderazione.Cleopatra.

Maraptica ha detto...

Leggo le notizie da lontano e penso alla nostra Italia sotto il tiranno tempo... e non solo. Molto triste.

Blackswan ha detto...

@ Cleopatra :grazie per la notizia che mi era sfuggita.Direi che il lusso sfrenato di questa gente esprima molto bene il distacco dalle realtà sociali che devono governare.Merito a Cameron, per carità.Ma io per guadagnare 1.900,00 euro lavoro un mese e mezzo e con quella somma mi pago i dieci giorni di vacanza all'anno che posso permettermi.

@ Maraptica : in Italia, oltre al tempo infame di questi giorni, c'è un altro tiranno ancora più pericoloso, purtroppo.

Massi ha detto...

@Blackswan:Quando non hai altro che l'ironia ti viene facile

Blackswan ha detto...

@ Massi : una risata li seppellirà.Prima o poi.

Massi ha detto...

@Blackswan:Sperando che sia più prima che poi