martedì 10 luglio 2012

WHO IS SEXY ?


Riparo in Killerania, per calmare un po' i miei bollenti spiriti , bollenti in tutti i sensi, per le pilloline non postate da tempo in" Rock Music Space", per altre solite amenità che la vita ci regala, e per questo caldo infernale che ci spacca in due... Tiriamo avanti se ci è possibile! Ho bisogno di qualcosa di fresco e di buffo, voi no? Speriamo di riuscire a farvi sorridere almeno, a me non è andata proprio così perchè ho rischiato 'sto misero posto, ma vale la pena proporvela. Avrete senza dubbio sentito il nome di Bryan Ferry, reuccio dei Roxy Music, vero? Intendiamoci , non è un cretino , ha fondato la sua bella band, ha dato molto nel panorama musicale, ha creato quel famoso"glamour" che fa impazzire le donne, anzi precisiamo che forse la fissa di queste ultime l'aveva proprio lui o tutte le sue presunte infatuazioni o amori gli sono andati male? Non voglio credere...sicuramente qualche bella "pizza" l'ha presa anche lui, è un umano dopo tutto!!! Il suo stile è e resta , perchè ha rallentato ma non si è fermato , molto "british", famose le sue ballate " Slave to love" " Avalon" e chi non se le ricorda..suadenti musiche da mattonella e da dichiarazione sussurata. Bryan ora si dedica anche molto alla ceramica e alla pittura , essendo diplomato in belle arti e noto con piacere che questi britannici, mollata  un poco la musica , sono subito pronti a buttarsi in altre battaglie artistiche.Ma veniamo a noi. Ho conosciuto questo personaggio nei primi anni del mio misero apprendistato, quando ero la solita Nella pronta a seguire i rodati corrispondenti sempre con registratore e microfono più grandi di lei, perchè " dovevo imparare, eseguire, copiare!!!!" Mah, che dettami strani.....Il bel Bryan stava combattendo , lacerandosi, con le sue solite elucubrazioni sentimentali che lo portavano a lottare per il predominio sulla "femmina" in questione con altre rock-star famose. La storia più celebre fu la battaglia persa poi con Mick Jagger, per il possesso della famosa modella Jerry Hall!, musa ispiratrice di Ferry all'epoca che la nostra pietra rotolante gli soffiò in men che non si dica , sposandola pure. Consolatevi , anche questo ennesimo matrimonio , comunque non durò , malgrado la figliolanza e a questo punto devo intervenire , pensando proprio che Mick poteva lasciarla a Bryan, su ... un po' di generosità, ci saremo anche risparmiate qualche canzone un po' meno lagnosa...

Ops, scusate , vado sul troppo personale! Insomma si doveva intervistare questa bomba sexy di un Ferry, questo uomo che solo con lo sguardo faceva impazzire la folla e io ero incuriosita di essere travolta da tutto questo fascino...Sinceramente non ne ero convinta affatto, perchè odio le persone leccate, i pinguini messi in bella mostra, i faccini da tre palle e un soldo delle fiere. Troppo severa? No, mi accontento di molto meno, se ci pensate bene, almeno personalità la deve ben avere? Perchè Bryan no? Mi sto facendo domande e risposte da sola, ma è possibile? Scusate , ho perso il filo! Ritorniamo a noi. Solito night fumogeno in Roma( non ricordo il nome e è un peccato o forse non lo farei neanche?)e come Cenerentola a mezzanotte in punto comparve Lui. Tendone sullo sfondo, il bel Bryan abbarbicato tipo Francesca Bertini dei primi film muti alla suddetta in un fraseggio di ti vedo e non ti vedo, sigaretta tra le labbra, rigorosamente in giacca nera , cravatta e camicia bianca candida con enormi polsini in bella vista, e con camminata felina si avvicinava al microfono. Dopo due note la cravatta veniva lentamente allentata, per poi essere sfilata del tutto dopo tre canzoni esatte e io ero talmente presa da questa gestualità che più che le canzoni seguivo ogni movimento , quasi si trattasse di uno spogliarello.Non stupitevi, non ci fu per carità, ma l'atrocità venne dopo. Quando con il mio bagaglio molto ingombrante seguii "il bossino" in camerino per l'intervista, non trovai il cantante affaticato , sudato , sgualcito per aver dato tutto nella sua performance, ma un uomo completamente truccato con fondotinta e rimmel , più riga di eyeliner nero ben disegnato sul contorno occhi , la sua solita sigaretta fumante e un bicchiere  di" nonosoche" nell'altra mano. Con una voce impostata come non mai, ci invitò con un "come on please" e.. io non ressi più la situazione... Quando mi arriva la ridarella non ci sono santi che tengano , è una cosa dirompente, fragorosa, con le lacrime agli occhi, impossibile da fermare. Già conoscevano questa mia caratteristica che oggi , riesco a modulare un pochino , ma ieri.... Mi spinsero fuori non con modi molto raffinati se vogliamo essere sinceri, potevano farlo sarebbero stati in sintonia col tutto. Il troppo era troppo per me, lo ammetto , ma questo comportamento era inamissibile. Non voglio ripetervi cosa mi sentii dire, rividi ancora concerti di Bryan Ferry, mi trattenni da "quasi vera lady", non mi accadde più. Avevo imparato la lezione. Quasi! Pensate che tanto per dirvi l'ultima , ora il buon Bryan che non è certo un ragazzino, è fidanzato con la ex ragazza di suo figlio, dopo avergliela soffiata ad un party e con uin serrato corteggiamento. Da Jagger qualcosa aveva imparato...Ci vediamo ragazzi




NELLA, martedì 10/07/2012

20 commenti:

face ha detto...

cara nella brian sara' un piagnone ma ,lui è il re dei piagnoni:)

ciku ha detto...

altroché se ho sorriso!
una volta m'era successa una mezza cosa simile sul palco durante un pezzo teatrale. nn riuscivo a smettere di ridere per una cosa che un'altra tipa aveva detto. di buono c'è che era previsto un pianto dirotto e ho coperto così.
:-)

Melinda ha detto...

Quando scappa da ridere è inutile, non se puede trattener :D
Mi ci voleva questo bel raccontino! ;)

cristiana2011 ha detto...

Nella, sei grande e la ridarola è sempre foriera di verità incontestabile.
Bellissimo l'accenno alla 'pietra rotolante'.
Mi scuserai se non ho ascoltato Bryan.
Cristiana

nella ha detto...

Per FACE = In un certo senso è vero, un odor di lignaggio Bryan lo possiede!..Abbraccio Per CIKU = sono felice di non essere la sola , ma quando ti scappa il prillone della ridarella è incontenibile..Smakkoni... Per MELINDA = dolcissima, son contenta ti ci volesse...hai riso almeno un pochino? Per CRISTIANA = mia cara sapessi quanti artisti non ho ascoltato io!!! Grande cosa la ridarella vero? ..In certi momenti poi, scaccia via quasi tutto.. Un caro abbraccio!

Irriverent Escapade ha detto...

Se penso che a sedici anni sbavavo per lui...dico che ero sicuramente meglio messa di quelle ragazzine che oggi svengono di fronte agli One Direction.
FOndotinta ed eyeliner compresi, Ferry ha classe da vendere (anche adesso, imbolsito e un po', giusto un pochino, ridicolo)

newmoon35 ha detto...

Mia cara, che ridere! A me le ballate del bel Bryan piacevano un sacco...nonostante il fondotinta e l'eyeliner!

m4ry ha detto...

Ehhh cara Nella..la ridarella la conosco bene..non la fermi, anzi, più ci tenti e più ti travolge..a me è capitato in situazioni ben più serie...e ad un certo punto non sapevo più dove mettere la faccia :)
Mi hai fatto scendere le lacrime con il racconto.
E che sia chiaro..anche io fuggo da questo tipo di uomini, mi piacciono MASCHI..con uomini così potrebbe venirmi il dubbio di essere io l'uomo :)
Un abbraccio dolcezza, e come sempre grazie per queste chicche :)

Slave to love..nananana mamma mia..:D !

nella ha detto...

Per IRREVERENTESCAPADE = Cara amica devi perdonare le mie esagerate esternazioni Su Bryan , ero anche molto giovane, ma non rifiuto certo la sua arte e le sue capacità. Posso aggiungere di averlo visto recentemente e devo ammettere che la classe non è acqua! Solo i miei gusti sono meno raffinati...perdonata? Un abbraccio Per NEWMOON = sweetheart come stai? Guarda che non rinnego affatto la sua produzione soprattutto con il passare del tempo e devo dire che su qualche sua ballata il cielo aveva molte stelle! Smack!!! Per MARY = ciao adorata MARY, quanto è bella però questa ridarella che spesso non ti dà tregua....Personalmente non posso dire che fuggo da questo tipo di uomini, solo preferisco un altro clichè, come tu sai ...mai dire mai!!! Un grandissimo baciotto!

Ezzelino da Romano ha detto...

A me non dispiaceva, il buon Bryan.
Tra l'altro i Roxy li ho visti a Milano qualche anno fa e hanno retto la scena da par loro.
Certo, lui è sempre stato molto piacione, forse a tratti quasi caricaturale.
Me la immagino la scena, comunque, con lui che tuba Come on please e tu che parti a sghignazzargli in faccia.
Hai rischiato di destabilizzarlo, povero.

Bartolo Federico ha detto...

se non la conosci,prova a sentire la versione di slave to love, fatta da willy de ville.pura magia.ciao

nella ha detto...

Per EZZELINODAROMANO = ma sai mio caro che col trascorrere del tempo tutta quella sdolcineria di Bryan è passata in second'ordine e certe cose le apprezzo molto. Diciamo che non è proprio la mia musica del cuore, ma è un dignitoso prodotto. Tutto è nato dalla mia immaturità fatta persona, ma ero talmente giovincella e l'immaturità esiste ancora adesso , credimi.. Abbraccione!! Per BARTOLO FEDERICO= con un po' di calma e tempo sentirò ciò che mi consigli caro amico...Ma devo dire , che col passare degli anni anche il povero Bryan in certe cose mi piace assai!!!!! Baciotto!

Arwen Lynch ha detto...

lo conosco bryan ferry, lo ascoltavo da ragazzina dai tempi di slave to love grazie alla colonna sonora di nove settimane e mezzo di cui fa parte complimenti x il blog mi metto tra i tuoi sostenitori, se vuoi farti un giro dalle mie parti vieni qui http://lafabricadeisogni.blogspot.it, verrò spesso a trovarti :)

nella ha detto...

Per ARWENLYNCH = grazie mia cara , vengo senza dubbio dalle tue parti e se vuoi passare anche da "Rock Music Space" quello è il mio blog reale... Un grande abbraccio e grazie!

Anonimo ha detto...

Niente da farti perdonare, cara Nella :)
Solo che di fronte a certa sbracatezza che vedo in giro...Ferry rimane sempre anni luce più in su.
Questa la constatazione...poi sui gusti personali, parliamone pure!!!

Irriverent Escapade ha detto...

Il commento qui sopra è mio...mi è scappato il dito.........

nella ha detto...

Per ANONIMO = non sono d'accordo caro amico mio, sono d'accordissimo!!!Torno a precisare che l'episodio trattato in questa mia pillola,risale a molti anni fa e come sai col tempo spesso , qualcosa cambia. Bryan Ferry non tocca così da vicino le mie corde, ma l'ho visto e rivisto molte volte , sempre con piacere. Forse saggezza dell'età? Un bacio. Per IRRIVERENT ESCAPADE = peccato , mi sarebbe piaciuto un altro tuo commento..smack!

Irriverent Escapade ha detto...

Ah ah Nella, il commento "Anonimo"era mio, con "mi e' scappato il dito" intendevo che mi e'scappato anonimo e non sono riuscita mattere Irriverent: insomma gli ultimi due commenti li ho mandati entrambi io.....uffi che casino essere tecnologicamente disastrata!!!!

nella ha detto...

Per ANONIMO, IRREVERENT o tutto ciò che possa essere ...una gran ventata di simpatia da parte mia....

Irriverent Escapade ha detto...

Grazie! E' sentitamente ricambiata :-)