mercoledì 7 novembre 2012

DREAMING ON MY ONW...PARTE TERZA



E' quasi una saga cinematografica questa mia mania del sonno e spesso non poter proprio riuscire a tenere gli occhi aperti anche in eventi indimenticabili, ma cosi' ero e cosi' purtroppo non sono più , perchè basta un nulla , oggi , per non farmi dormire.....Che brutta cosa! Era così piacevole avere la capacità di poltrire ovunque , perdendo magari cose che non avrei dovuto trascurare....
 Sarà una pillola questa mia un po' più sconclusionata delle solite, ma sono oberata dal terrore di dover fare io la gestione grafica del mio sito, con conseguenze a dir poco disastrose, che mi porta , purtroppo a scaricare la mente da cose che dovrei fare , almeno con diligenza.
 Come sempre so che mi perdonerete , se troverete qualche svarione e se la mia testa , in qualche attimo sarà rivolta a tutti i danni che ho già combinato nel blog!!. Ma qui abbiamo il nostro prode Black, non c'è alcun timore , fa tutto lui!!!!
Tornando a bomba , parliamo di questa mia ulteriore disavventura.e ricapultiamoci nuovamente in quel di Torino , all'Amnesty International del 1988! 
Sapete già della levataccia che avevo dovuto subire con cuginetti e amichetti al seguito in un tripudio di gioia infinita(sic), ma l'avevo promesso e ogni promessa è debito, almeno spesso.
Se una persona normale parte alle 4,30 della mattina e arriva a Torino in scompartimenti ferroviari dove mancano solo le frecce degli indiani, e arrostisce sotto il sole per tutta un'intera lunga interminabile giornata, per sentire solo un po' di frescura ( ribadisco frescura ) al calar delle tenebre , qualche cosa deve pure accadere e in quel fatidico giorno e tante cose accaddero ..e voi lo sapete già! Aggiungete la certezza di dover fare a piedi in piena alba dallo Stadio Comunale alla Stazione Centrale, e il quadro può assumere un'atmosfera Fantozziana!


Vi ho già detto che lo spettacolo era stato esaltante, da farci dimenticare tutto , fame , freddo, fatica, sudore , polvere , battaglie etc etc..., ma c'è sempre un "ma" in questi momenti epici.
Avevo visto tutta l'esibizione di Peter Gabriel ed ero rimasta così sbalordita , così attonita nel vedere tanta meraviglia , che a voce alta continuavo a ripetere " si può provare tutto e vale la pena ad essere ripagati in questo modo!!", ne ero convinta ,convintissima.... Appoggiata al mio fedele zaino bianco e blu, mi godevo questa perla della musica in tutto il suo splendore..ma anche gli splendori tornano al buio e senza un attimo di interruzione per la serie sotto uno avanti l'altro, ecco apparire Sting.Una visione fugace, una presenza bionda  che spiccava in quel palco grigio inondata di rosso e di bianco. Non vado pazza per Sting, ma questo non vuol dire che lo ammiri molto, ma questo lo sapete pure, era per farvi capire che non ho mai dato in escandescenze quando lo vedevo sul palco.
Non so , fu un attimo e io volavo già per nuvole in un sonno ristoratore , avevo solo l'imbarazzo della scelta per ciò che riguardava la colonna sonora. Il mio morbido cuscinotto mi aveva ancora una volta accolto così improvviso , ma così suadentemente , che solo un urlo nella notte mi svegliò.


Era Springsteen che iniziava " Born in the USA". Fu come una bomba , come la sveglia del soldato alla guerra , come una voragine che si apriva sotto i miei piedi. In pratica avevo saltato completamente la performance di Sting.... Certo con lo zio Bruce non si poteva dormire ! Faceva troppo baccano? Beh, anche ...ma dormire con Bruce si rischiava il licenziamento in tronco. E il prosieguo del tutto lo sapete già perchè vi ho già sollazzato in un'altra mia " bischerata " direbbero i toscani!! I liguri usano termini più volgari.....
 Ma la cosa più strabiliante , scopa di Sting a a parte (ricordate?altrimenti andate a rileggere la storiella...), fu il nostro ritorno al giornale con le notizie e le interviste da recensire .Per dare modo a tutti  di avere il proprio contentino e non scrivere lo stesso pezzo, generosamente" i lupi mannari" ci suddivisero i compiti. Chi spettava un cantante, chi l'altro e a me , la dea fortuna chi scelse di recensire? Non è difficile indovinare e non è uno scherzo, parola di girl-scout!
Con aria soddisfatta il mio "bossino" mi propose Sting , avrei avuto molto da dire....Giuro mi vennero le lacrime agli occhi, potevo dire tutto di tutti, entrare nei minimi particolari , ma lui no per favore... E invece si!! Ma fui così sincera  e scrissi il pezzo così col cuore in mano, che la scopa del signor Gordon Sumner, divenne il pezzo eroico dell'evento.
 Più che una neo-corrispondente , mi sentii una donna  a ore , dopotutto avrei dovuto spazzare il palco secondo il nostro biondo figlio di Albione.....E invece tieh!!! "Per rmezzo della tua scopa di saggina , Sting caro , ho ricevuto una gran lode"..Potenza del destino......



 NELLA, mercoledì 07/11/2012

14 commenti:

Sandra M. ha detto...

Un'altra di quelle avventure che invidio tanto ...in modo LIVIDO, QUASI...ih...hi...hi...
Quanto al non dormire...prendila con filosofia e usa lo "spazio-tempo" per creare. Io faccio così.

nella ha detto...

Ciao SANDRA cara...se non prendessi tutte le cose con filosofia , non dormirei neanche un'ora per notte....Ci sono momenti così...vanno vengono, ogni tanto si fermano, sono nere come il corvo , sembra ti guardino con malocchio...etc etc..
Eh, il nostro De Andrè docet....
Un abbracciotto!

Viktor ha detto...

Ciao Nella!
Beh, se ti addormenti durante Sting la scopa te la meriti tutta!;)...Io probabilmente avrei russato sonoramente su Peter Gabriel...
Nell'88 non sapevo neanche chi fosse Bruce Springsteen, tanto ero grande, figurati tu che già scrivevi pezzi su eventi come questo!...Eh, fossi stato più grande magari sarei andato a vedermelo, dato che era a Torino, anche se questi eventi non mi hanno mai entusiasmato più di tanto, mi san molto di carrozzone con un'accozzaglia mal assortita di cantanti con poco da spartire. L'ideale è nobile, ma musicalmente diventa quasi una paccottiglia infernale...o no?...

Irriverent Escapade ha detto...

Resti tra noi, Nella, addormentarsi "su" Sting NON è peccato....
Sto cominciando a pensare che queste tue pise nascondano una non dichiarata idiosincrasia verso certi artisti ah ah ah ;-)
Bisous

m4ry ha detto...

Cara Nella...mi hai dato una bellissima idea ! Devo provare a mettere Sting nel mio iPod..vado spesso alla ricerca di musiche e canzoni che possano aiutarmi a riprender sonno quando mi capita di svegliarmi nel cuore della notte, e visti gli effetti che ha avuto su di te, mi sembra quasi una garanzia :D
Un bacio mia metà, ti auguro una serena giornata :)
p.s. non impazzire troppo per la gestione grafica del tuo sito ;)

nella ha detto...

No VIKTOR caro, credi questo evento , contrariamente a quello che si può credere non è stato un' accozzaglia, ma lo svolgersi delle esibizioni, era molto ben costruito e infinitamente innovativo. Ero alle prime armi ed è quello che mi è rimasto più impresso,ma lo seguii anche in altre tappe e l'impressione fu la stessa.
In quanto a Sting , pur non essendo uno dei miei preferiti, ma apprezzandolo molto come artista, l'ha avuta vinta solo la stanchezza e la scopa me la sono presa molto volentieri, anzi è ancora lì a fare bella mostra tra cimeli musicali....
Un bacio!

nella ha detto...

IRREVERENT ESCAPADE cara, ti assicuro di no...Potrebbe sembrare , ma non ho dormito con Dylan ( che adoro) nè con Sting nè con altri per idiosincrasia, ma proprio per stanchezza repressa! Molto più grave.....
Ciao simpatia!

nella ha detto...

MARY adorata, guarda che avete capito male , non mi dispiace affatto Sting, pur non essendo il mio preferito!!!
E' sempre stato il sonno, in queste trasferte micidiali ad avere la meglio ed era talmente affasciante questo sonno, che non ho mai potuto resistere...
Non parliamo di gestioni grafiche che non è il mio campo e per defezioni immotivate , me lo sono trovato sulla schiena.....in questi casi , non dormo!!!!
Sto anche pensando di mollare tutto e via col vento...ma poi freno 'sta impulsività e ci penserò ancora su!!
E poi dove potrei conversare così amabilmente con la mia metà!
Baciottone super....

Beatrix Kiddo ha detto...

Che bello leggerti!Racconti queste tue splendide avventure in una maniera assolutamente fantastica.
L'addormentamento repentino su Sting non mi meraviglia più di tanto!:)

Massi ha detto...

Sinceramente anch'io mi sarei addormentato con Sting. Anyway, i tuoi racconti li leggo sempre con moooooolto piacere

nella ha detto...

BEATRIX KIDDO carissima, ma che bel complimento prima del pranzo....
Ti assicuro che non ho nulla contro Sting, anzi....
E' stato proprio un bel colpo di sonno!!!!!
bacettini...

nella ha detto...

MASSI generoso più di sempre...
Io , i tuoi commenti li leggo sempre con moooooltaaaaa gioia!!!!
Abbraccio!

Massi ha detto...

:-)

nella ha detto...

Doppio mio caro....MASSI!!!!!