lunedì 10 dicembre 2012

VOTA IL DISCO DEL 2012

 
Fine anno, tempo di bilanci. In attesa di stilare la mia personale top ten di questo 2012, ho pensato di fare cosa gradita e di consentire a tutti di votare il disco preferito dell'anno. Ho scelto per voi una quindicina di cd ( lo spazio è quello che è ), cercando di spaziare fra diversi generi, anche se l'impronta del blog, come ben sapete, è prevalentemente rock. Il vostro voto potrà essere inserito nell'apposito spazio sondaggi postato a destra, nella parte alta, della pagina. La scelta può essere anche multipla
 
Questi i dischi in lizza :
 
1) Patti Smith - Banga
2) Neil Young Psychedelic Pill
3) The Mastersons - Birds Fly South
4) Bill Fay - Life Is People
5) Spain - The Soul Of Spain
6) Paul Buchanan - Thin Air
7) Sigur Ros - Valtari
8) Management Del Dolore Post Operatorio - Auff
9) Black Country Communion - Afterglow
10) Bruce Springsteen - Wrecking Ball
11) Offlaga Disco Pax - Gioco Di Società
12)  Lana Del Rey  - Born To Die
13) Heritage Blues Orchestra - And Still I Rise
14) Il Teatro Degli Orrori - Il Mondo Nuovo
15 ) Mumford & Sons - Babel
 
Se qualcuno volesse segnalare un disco diverso da quelli che ho suggerito, può farlo nell'apposita area commenti. L'indicazione sarà ritenuta valida per il computo finale.
Buon divertimento e buon voto ( molto meno complicato di quello che ci aspetta nel 2013 ). 
 
Blackswan, lunedì 10/12/2012

32 commenti:

Ezzelino da Romano ha detto...

Scelta per me facile.
Dei 15 citati ne ho sentiti tre.
Fra questi, scelgo gli incazzatissimi Teatro degli Orrori, che sono andato a vedere anche live all'Alcatraz a Milano e che per me sono proprio bravi, con il valore aggiunto di un piccolo grande front man come Capovilla.
Pagherete tutto, e pagherete caro!

Lucien ha detto...

Il mio preferito è Algers dei Calexico!

Enly ha detto...

Vuoi mettere con la musica rock/punk anni '70 '80??? A confronto Bruce Sprensteen e un nanetto.. Adesso solo i marlene reggono il confronto.
Grande Godano, Che delusione la figuraccia a San Scemo.. Mi hanno molto deluso quel giorno.

Berica ha detto...

non ho dubbi, voto per Banga della grandissima Patti Smith

Resto In Ascolto ha detto...

anch'io ho fatto la mia sul blog. di quelli inseriti da te ho citato lana del rey e patti smith ma senza esaltarmi. se ti vuoi un giro. e poi permettimi, ma mumford & sons non riesco a mandarli proprio giù.
belle cose
Gianni

S.ilvya ha detto...

Management del dolore postoperatorio :)

nella ha detto...

Non ho dubbi...
Tempest di Bob Dylan!!!!

Bartolo Federico ha detto...

grande Nella. io non riesco a fare graduatorie,buon divertimento.

Marco Goi - Cannibal Kid ha detto...

evito polemiche per le assenze e voto lei, la sola e unica lana :)

Silvano Bottaro ha detto...

1) Calexico - Algiers
2) Neil Young & Crazy Horse - Americana
3) Bruce Springsteen - Wrecking Ball
4) Chris Robinson Brotherhood - Big Moon Ritual
5) John Cale - Shifty Adventures In The Nookie Wood
6) Patti Smith - Banga
7) Grizzly Bear - Shields
8) Counting Crows - Underwater Sunshine
9) Bob Dylan - Tempest
10) Van Morrison - Born To Sing: No Plan B

Cirano ha detto...

Patti Smith non mi ha deluso e anche il teatro degli orrori si sono confermati.

Adriano Maini ha detto...

Young!

Irriverent Escapade ha detto...

Ho provato a votare per Bill Fay.....
Scherzi a parte. Il mio non c`è..quindi: Heritage Blues Orchestra.

Edoardoprimo ha detto...

Dall'album, "Tempest": Duquesne Whistle

Un abbraccio, Edo

Maurilio Giordana ha detto...

Mid Air. Senza dubbio

Massi ha detto...

Scelta tosta,ma alla fine le schitarrate di Bonamassa,i luccoli (=urla)di Hughes e le staccate di Bohnam mi hanno chiamato

Euterpe ha detto...

Inquietante che siamo in tanti ad indicare Tempest di Dylan....

m4ry ha detto...

Io ne ho votati 3 :
Fay, Spain e Buchanan..ma tra i miei preferiti c'è anche "The light the dead see" dei Soulsavers.

Quanto a ciò che ci aspetta nel 2013..stendiamo un velo pietoso..

Beatrix Kiddo ha detto...

Votato. E speriamo in bene per il 2013!

stefanover ha detto...

ero indeciso tra la Patty ed i mumford & s. -

conscio che la sacerdotessa possa vincere a mani basse, ho votato i folkloristici e corali Mum. così per "leggerezza"... :-)

stefanover ha detto...

ovvio che se ci fosse stato avrei votato il "vecchio Bob", album me-ra-vi-glio-so !

metiu (casalingo disperato) ha detto...

caro black, nella lista voto tutto al femminile: patti smith e lana del rey (ammetto che sette su quindici non li ho proprio sentiti).
ma, e quoto altri commenti qui sopra, secondo me sul podio ci sta anche "tempest" di bob dylan.
ciao!

Blackswan ha detto...


@ Ezzelino : come darti torto ! I ragazzi sanno il fatto loro !

@ Lucien : mi spiace non averlo inserito, ma tutti davvero non ci stavano. Mi sono segnato il tuo voto, caro Lucien :)

@ Enly : affermazioni, per così dire, un pò tranchant. Peraltro, parli di corda in casa dell'impiccato, visto che, come avresti dovuto intuire dal nome del blog, questa è terra di Spingsteeniani veri. Per dirla in poche parole : Bruce è Dio e io il suo profeta. :) Nanetto, inoltre mi sembra un termine un pò forte per uno che ha rilasciato almeno, dico almeno, cinque dischi epocali ( guarda che Bruce è molto più a sinistra di quanto tu possa immaginare ). Per quanto riguarda i MK, il buon Godano non azzecca un disco ragguardevole da HUP, datato 1999. C'è di molto meglio in giro anche in Italia, fidati.

@ Berica : la sacerdotessa non tradisce mai...

@ Gianni : vengo a fare un giro più tardi, sicuramente. Quelli che ho individuato, però, non sono i miei dieci, ma solo quelli che mi sembravano più adatti a un sondaggio che potesse coinvolgere più persone possibili.

@ S.ilvya : ottima scelta ! Su questo disco siamo molto concordi :)

@ Nella : non l'ho preso in considerazione, me ne dispiace. Ma mi segno il tuo voto :)

@ Bartolo : poco male, a quelle ci penso io :)

@ Marco : polemizza pure ! :) come ho scritto nel post, qui siamo in terre prevalentemente rock. E tieni conto che Lana Del Rey l'ho inserita solo per te :)

@ Silvano : grande scaletta ! Ti segno Anglers come per Lucien !

@ Cirano : due ottimi dischi davvero.

@ Adriano : Aggiudicato Neil Young ! :)

@ Irriverent : mica pizza e fichi ! :) YYY

@ Edoardo : Ti segno Tempest di Dylan, allora :)

@ Maurilio : mi sa che condividiamo il miglior disco dell'anno :)

@ Massi : il loro disco migliore,senza ombra di dubbio :)

@ Euterpe : Dylan è come la patata : tira :)

Blackswan ha detto...

@ Mary : tre tra i miei preferiti in assoluto di quest'anno :)

@ Beatrix : incrocio le dita :)

@ Stefanover : purtroppo,non potevo inserire tutto e ho cercato di spaziare fra i generi. Quello di Dylan è un ottimo album. Se ti sono piaciuti i Mum, prova i Punch brothers: di gran lunga superiori :)

@ Metiu : ottima scelta, fratello :) ti tengo un mezzo voto per Dylan :)

Baol ha detto...

Io voto Lana del Rey :)

Blackswan ha detto...

@ Baol : l'unica scheggia pop della lista sta mietendo vittime :)

CuorediSedano ha detto...

Votato!!!
Bill Fay e Offlaga, due novità conosciute grazie a questo blog!

S.ilvya ha detto...

sono l' unica matta che ha votato i Managment etc..
O_o

Blackswan ha detto...

@ Cuore di sedano : scelta davvero niente male :)

@ S.ilvya : sarà nella mia top ten.Contaci !

Mario Perna ha detto...

Auff. I Management hanno spalato via la muffa dell'indie italiano.

Blackswan ha detto...

@ Mario : concordo. Uno dei dischi più divertenti e intelligenti dell'anno.

edivad ha detto...

AUFF!! AUFF!! AUFF!!