giovedì 20 febbraio 2014

BAND OF HORSES - ACOUSTIC AT THE RYMAN




In Italia, il nome Band Of Horses dirà poco o nulla a coloro che non seguono il panorama roots a stelle e strisce. Eppure, ciò nonostante, almeno una loro canzone, The Funeral, l'hanno ascoltata quasi tutti. Altra storia, invece, negli States (e in parte anche in Inghilterra), dove la band capitanata da Ben Bridwell raccatta premi a destra e a manca, scala le classifiche e sforna canzoni che vengono utilizzate a ripetizione per serie televisive (Criminal Mind, The O.C., 90210, etc), pellicole (The Twilight Saga: Eclipse) e video games (Guitar Hero vol. 5). Così, dopo una carriera durata quasi un decennio e quattro album in studio pubblicati, ecco che i Band Of Horses (per gli amici semplicemente Horses) hanno deciso di autocelebrarsi, danno alle stampe una sorta di Best Of in versione acustica, registrato nelle serate del 27 e 28 aprile del 2013 alla Ryman Auditorium di Nashville. Se il disco è una chicca imperdibile per i fans della prima ora e i completisti, rappresenta anche per i neofiti l'occasione buona per avvicinarsi a un gruppo che, pur non avendo partorito mai nulla di davvero eccelso (ottimo è soprattutto Everything All The Time, esordio full lenght del 2006), sa comunque coniugare con mestiere e intelligenza i suoni tipici della tradizione country folk americana, il rock e melodie pop decisamente zuccherine. Così, questo Acoustic At The Ryman, rimaneggia il meglio del repertorio della band in chiave acustica, smorzando ogni scossa elettrica in favore di morbidi arrangiamenti per voce, chitarra, organo e piano, supportati da una garbata sezione ritmica. Il risultato non è affatto male, e se il live non evidenzia nulla di particolare sotto il profilo delle esecuzioni, resta comunque il piacere di una scaletta gradevolissima nella quale spiccano la già citata The Funeral e altre hit della band quali Detlef Schrempf, No One's Gonna Love You e Factory.

VOTO: 6,5





Blackswan, giovedì 20/02/2014

3 commenti:

Nella Crosiglia ha detto...

Una gradita hits di una band purtroppo ricordata poco, se non per qualche serie televisa o cinematografica..
Un vero peccato!
:::::::))))))))

Euterpe ha detto...

ho amato i loro due ultimi album, ma non ho ancora sentito questo live ma ho grande fiducia.

Alessandro Raggi ha detto...

da parte dei Band of Horses non ho mai sentito il passaggio di qualità, che a forza di attenderlo forse non arriverà mai. Il compito lo svolgono sempre molto bene, al di sopra di molte altre band, ma per adesso una lista di 10 canzoni oltre la media non c'è ancora stata..