lunedì 5 maggio 2014

IL MEGLIO DEL PEGGIO - 28^ puntata








Ricevo dalla nostra free lance Cleopatra e integralmente pubblico.



"Con 80 euro si può fare la spesa per due settimane". Guardate Fassino.(Spinoza)

Cari amici, Spinoza ci strappa una risata ma la sora Pina (Picierno), capolista del Pd alle Europee nella circoscrizione Sud, con le sue esternazioni fa letteralmente rabbrividire. Avete visto con quanta sicumera sventolava lo scontrino della spesa di 80 euro a Ballarò? Latte, baguette, macinato per ragù, tortellini, rigatoni, cannelloni rigati, salmone, pollo, zucchine sfuse, dolciumi vari e chi più ne ha, più ne metta. Un approvvigionamento in piena regola. " Consegni lo scontrino all'opposizione" dice baldanzosamente a Giovanni Floris, conduttore della trasmissione. Insomma, preso atto che anche il Pd ha la sua Santanchè, c'è poco da ridere. Picierno pensa che una famiglia tipo, composta da tre persone, possa fare la spesa per 15 giorni con 80 euro. In quale film? Ma, soprattutto, chi glieli scrive i testi? E pensare che nel novembre del 2012 questa pasionaria, bersaniana convinta, non risparmiava battute al vetriolo su Matteo Renzi accusandolo di sparare supercazzole. Poi, l'illuminazione sulla via di Damasco e voilà. Cambio di casacca e via verso nuove avventure o verso nuove supercazzole, se preferite. E mentre il Renzi Show prosegue a botte di annunci, non sono mancati i mugugni del prezzemolino Matteo dopo il niet alla partecipazione alla trasmissione "Amici" e alla Partita del Cuore, per questioni di par condicio. "Non mi fanno giocare alla partita del cuore. Sono incazzato nero", sbotta il bimbominkia. Per questo giro, Matteo è in castigo. Intanto, Silvietto gli fa marameo collezionando apparizioni televisive. "Avevo chiesto a Napolitano la grazia- spiega in un'intervista a Piazza Pulita- senza presentare richiesta formale, ma gli avevo detto: "Lei ha il dovere morale di assegnare la grazia, motu proprio". Prevedibile la definizione della sentenza di condanna in via definitiva per frode fiscale. "Mostruosa" per Silvietto. E sui servizi sociali si professa sereno: " Non penso sia una cosa umiliante, piuttosto è ridicolo non per me, ma per il Paese pensare che la persona che per più tempo è stata a capo del Governo e che ha presieduto per tre volte il G8 si possa rieducare consegnandola a dei servizi sociali e a dei colloqui". Domanda: e i giudici che fanno, nel mentre? E inanellando gaffes, provocazioni e invettive, canticchiando "Marina, ti voglio al più presto candidar", Silvietto fa i conti con un partito che, nei sondaggi, segue la rotta del Titanic tra defezioni illustri(Paolo Bonaiuti, passato al Nuovo Centro Destra) e voltagabbana che crescono( Sandro Bondi, secondo cui Forza Italia ha fallito). La solita politica farsesca, posticcia, petulante e bugiarda. Bugiarda come Carlo Giovanardi, tanto per non fare nomi, che sul caso Aldrovandi dice l'ennesima sciocchezza. "Aldrovandi è morto di infarto per essere stato tenuto in una certa posizione, lo dice la sentenza...è una tragedia familiare, ma mi sembra un po' che sia come il caso di un incidente stradale...C'è una vittima ma anche quattro persone che hanno la vita completamente rovinata di cui si chiede la radiazione...La madre (Patrizia Moretti) sbaglia e insulta gli agenti, alimenta la solidarietà tra gli agenti, quello che è successo l'altro giorno con l'applauso dei poliziotti. Quegli agenti non sono nè assassini nè delinquenti...in ogni situazione come quella, come con Riccardo Magherini e Stefano Cucchi, si muove una lobby contro di loro". Vergognoso Giovanardi. Vergognosa questa politica.      

Iva Zanicchi (eurodeputata FI e ricandidata alle Europee), a proposito degli insegnanti del liceo classico Giulio Cesare che hanno proposto il testo "Sei come sei" di Melania Mazzucco come romanzo di formazione: "Devono essere licenziati, devono fare la fame. Li prenderei a calci in culo per tutta la piazza del Vaticano". E rivolgendosi alla professoressa di quel liceo, aggiunge: "Vergognati, schifosa. Far leggere ai ragazzi di 13-14 anni certe cose. Per fortuna che non c'era mia nipote, sennò quella lì la sistemavo io. La testa gliela mettevo...so io dove. Avete presente i tori? Così le passava la voglia di parlare di sesso ai ragazzini. Quella cosa dolciastra gliela vomiterei in bocca. E poi gliela farei ingoiare. Insieme al mio vomito". La classe non è acqua, onorevole Zanicchi.

Antonio Razzi (senatore FI) : "Gli uomini sessuali? Ho avuto tre che lavoravano con me quando io facevo l'operaio...perfetti, sono grandissimi operai, non ho mai avuto problemi con questi..."

Giovanni Toti (capolista alle Europee per FI) su Berlusconi e i magistrati: "Berlusconi non ha sparato contro nessun giudice. Solo nelle dittature si pretende che una persona si dichiari colpevole quando si ritiene innocente".

Gianluca Buonanno (Lega Nord) alla trasmissione radiofonica "La Zanzara": "La Boldrini? E' una stronza, ha un comportamento politico da stronza. E' ubriaca di potere. Altro che Schultz, è lei che fa il kapò qui in Italia...E' prevenuta verso di me e la Lega, perchè siamo contro i clandestini. Se lei vuole difendere i clandestini, se li porti a casa sua".

Domenico Scilipoti (FI) alla convention di FI a Furnari: "Temo la caduta dei satelliti sulla crosta terrestre...Di chi è la responsabilità? E il Parlamento non capisce che cinque nuovi satelliti stanno per essere lanciati. Meno male
che nel mondo c'è qualcuno che viene illuminato dallo Spirito Santo e si pone il problema se può funzionare un satellite con un controllo algoritmico
". 





Cleopatra, lunedì 05/05/2014





2 commenti:

George ha detto...

Hanno la faccia come il culo, sempre di pù.

Misantrophia ha detto...

La citazione su Fassino!
Sto piangendo dalle risate.