sabato 24 maggio 2014

PERCHE’ VOTERO’ MOVIMENTO 5 STELLE







Perché "populismo" è la parola che il potere usa per infangare la verità;

Perché "garantismo" è la parola che il potere usa per coprire indagati, processati, condannati, pregiudicati, mafiosi, corrotti, bancarottieri, tangentisti e malversatori che non sarebbero degni nemmeno di vivere ai margini di un consesso civile e invece entrano nei partiti e siedono in parlamento grazie al loro carico di voti di scambio (reato, le cui pene sono state ridotte, guarda caso, dal governo Renzi);

Perché la legalità è un tema irrinunciabile, e PD, PDL e NCD hanno più malfattori fra le loro fila che Grillo capelli in testa;

Perché al governo con Giovanardi e Formigoni ci state voi. Io ho schifo;

Perché con un pregiudicato non si fanno né le riforme né la legge elettorale;

Perché senza il PD, Berlusconi sarebbe già sparito da più di un decennio;

Perché senza M5S, col cazzo che Renzi autorizzava l’arresto dei suo fido scudiero, Francantonio Genovese;

Perché #enricostaisereno è il biglietto da visita di un traditore che non vorrei mai fra le mie cerchie di amici, figuriamoci al governo;

Perché Renzi non l’ha votato nessuno;

Perché sono stufo di morire democristiano;

Perchè voglio farmi un bidet col fiscal compact;

Perché serve qualcuno che spieghi a Napolitano l’esistenza della Costituzione e quel risibile particolare che in democrazia i governi si legittimano tramite elezioni;

Perché serve qualcuno che spieghi a Napolitano che è stato eletto per fare il Presidente della Repubblica Italiana, e non il manutengolo della BCE;

Perché i rimborsi elettorali (aboliti da anni tramite referendum) sono una truffa ai danni del popolo italiano e gli unici che non li prendono, guarda un po’, sono i parlamentai del M5S;

Perché se giochi a calcio e afferri la palla con le mani, la prima volta ti ammoniscono e la seconda ti espellono; così è sacrosanto che chi non rispetta un programma che ha sottoscritto venga cacciato fuori a calci nel culo dal movimento (previa triplice votazione). Problema che nel PD e nel PDL non si pone, visto che sono due partiti che vivono per masse irreggimentate (vedasi, uno per tutti, Civati, che fa lo splendido e poi le porcate le vota tutte);

Perché i soldi ai giornali, quasi tutti marchette del potere, sono un insulto a chi non ha lavoro;

Perché il TAV è una bufala pazzesca che sta distruggendo un ecosistema e la vita di migliaia di persone;

Perché l’EXPO, così come è stata strutturata, è una mangiatoia per partiti e (im)prenditori il cui scopo non è rilanciare l’economia italiana ma gettare colate di cemento senza costrutto, piagando una periferia che avrebbe bisogno di verde e non ancora di smog e casermoni (vi invito volentieri da queste parti a guardare lo sfacelo);

Perchè il reddito di cittadinanza non è solo un concetto di sinistra e una conquista civile, ma anche la cartina di tornasole del progresso raggiunto da una nazione;

Perchè solo la Picierno fa la spesa con 80,00 euro;

Perché la vita di un solo cittadino vale più di un milione di F35; quindi, se proprio li vuole, Renzi se li compri coi suoi soldi e poi ci giochi nel giardino di casa;

Perché coi miliardi che spenderemo per gli F35 ci si può fare una finanziaria;

Perché le energie rinnovabili sono una realtà non una speranza;

Perché la rabbia è un carburante nobile, che smuove le montagne e avvicina alla luna; mentre, invece, si sa, chi vive sperando muore…;

Perché ho fame di onestà e persone per bene;

Perché il decreto lavoro del ministro Poletti (uno che faceva il comunista alla Coop) ha istituzionalizzato il precariato e rubato il futuro alle nuove generazioni;

Perché in Europa, così come in Parlamento, voglio gente preparata, colta e competente, e non shampiste arroganti e zerbini di melassa;

Perché se invece di prestar fede solo alla stampa di regime e al megafono assordante di Grillo, andaste ad ascoltare anche cosa (e come lo) dicono i vari Di Battista, Di Maio, Fico, etc. scoprireste che dietro al vaffanculo c’è un mondo nuovo;

Perché avrei anche votato la Lista Tsipras, salvo poi scoprire che è appoggiata da Vendola, quello che, insieme al PD, ha svenduto la propria gente all’Ilva e alla famiglia Riva;

Perché nelle piazze di Grillo non si prendono a calci e pugni coloro che esprimono il proprio dissenso, come avveniva un paio di giorni fa sotto il palco di uno speranzoso e sorridente Renzi;

Perché una Piazza San Giovanni gremita all’inverosimile che con una sol voce grida la parola ONESTA’! nel giorno in cui si ricorda Giovanni Falcone, mi ha commosso alle lacrime;

Perché una Piazza San Giovanni gremita all’inverosimile che invoca con una sola voce il nome di Berlinguer ha costretto Renzi a porsi innanzi a due enigmi per lui indecifrabili: chi cazzo sia Berlinguer e cosa significhi Questione Morale;

Perché mai come oggi mi sono sentito così felicemente e orgogliosamente di sinistra.


Blackswan, sabato 24/05/2014

12 commenti:

La firma cangiante ha detto...

Ti appoggio in pieno, anche noi faremo la stessa cosa.

Sei stato molto, molto educato.

Io ho perso il lavoro per le agili mosse di un imprenditore invischiato in politica, amico di amici che stanno a Roma, indagato ovviamente e tutto continua ad andare avanti così. Purtroppo il movimento viene tacciato di Fascimo e altre cazzate simili, purtroppo, a prescindere dai difetti che può avere Grillo che comunque non sarà lui ad andare a governare in prima persona, questo timore frena molta gente. Questa però è l'unica via e speranza per cambiare le cose.

Poi sta a noi, se vogliamo continuare così... disoccupati, vessati, amareggiati e magari a breve anche infelici.

Marco Goi ha detto...

ma oggi non c'è il silenzio elettorale? :)

Berica ha detto...

Perché la legalità è un tema irrinunciabile...
a Legalità preferisco Giustizia. Solo un esempio: il "falso in bilancio" è legale ma è ingiusto.

Hai degli ottimi motivi che condivido, sopratutto Perché mai come oggi mi sono sentito così felicemente e orgogliosamente di sinistra;
ma non voterò come te.

nina ha detto...

Io no!

mr.Hyde ha detto...

I motivi sono ottimi e li condivido ma non andrò più a votare.

Blackswan ha detto...

@ Firma: credo anche io che non ci siano alternative. Renzi è peggio di Berlusconi e a sinistra, ormai, c'è poco o niente.Proviamoci e se vinciamo noi,si può iniziare a sperare.

@ Marco:dovreesti saperlo che la rabbia non va mai in vacanza :)

@ Berica: anche la porcata sul voto di scambio è legale ma ingiusta. Così come il taroccamento dell'art.138.Per non parlare del decreto lavoro. Tutte cose legali che però rendono più ingiusto il mondo. e il Pd le ha votate e volute con una leggereza che sgomenta. Legalità e giustizia credo si possano usare come sinonimi se si persegue il bene del cittadino e della cosa pubblica e non l'interesse di lobby e politici corrotti.

@ Nina: io no cosa ?

@ Mr Hyde. capisco la tua posizione e la rispetto. Anche se un voto in più ci farebbe comodo per ripulire il paese.

cristiana2011-2 ha detto...

I tuoi motivi sono indiscutibili, ma non credo che Grillo e tantomeno Casaleggio, siano le persone adatte a realizzare questi ideali.
Penso abbiano disegni MOLTO personali. La fraseb di Casaleggio " La forza sia con noi" riecheggia troppo " Dio è con noi", già sfruttato da tutti con una supponenza disgustosa.
Voterò Lista Tsipras,proprio sperando di arginare il voto a M5S, Vendola o non Vendola.
Cristiana

amara ha detto...

sono capitata qui per caso, seguendo un link.. e non smetto di stupirmi di come vengano interpretate le parole di Grillo e Casaleggio (che non mi fanno paura nemmeno un po'), sembra quasi una malafede consapevole.. come mi stupisco che, chi è sempre stato di sinistra, non abbia ancora raggiunto il limite e ancora riesca a votarla dopo averla vista virare così pateticamente al bianco crociato..
nella mia città, in questi giorni, quello che era considerato un uomo di sinistra, è stato scoperto con le mani nel sacco (enorme) della banca che aveva amministrato, a discapito dei cittadini risparmiatori e della banca stessa..
vorrei vedere un fondo a tutto questo.. non da raschiare, ma su cui battere i piedi e risalire...
sarà? non sarà? non potrà essere peggio di così o non c'è mai fine al peggio? non lo so.. ma so che voglio provare a vedere e che. in tanti anni, non ho mai dato un voto così convinto, libero dalle ideologie che si sono rivelate soltanto guinzagli a cui tenerci per poter trafficare meglio..

Bartolo Federico ha detto...

io si.

La firma cangiante ha detto...

Guardate (anche) cos'è la sinistra dalle nostre parti... :)

http://torino.repubblica.it/cronaca/2014/05/24/news/lite_al_seggio_con_una_testata_rompe_il_naso_al_segretario_di_sel-87074639/

La firma cangiante ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
nina ha detto...

Dicevo: io non voterò movimento 5 stelle!