martedì 20 gennaio 2015

DANA FUCHS - SONGS FROM THE ROAD



Vi ricordate Across The Universe, il musical del 2007 diretto da Julie Taylor e dedicato alla musica dei Beatles? Be, se qualcuno se lo ricorda, si ricorderà anche il personaggio di Sadie (Sexy Sadie), la bella ragazza che si fidanza con Jojo. Ecco, Sadie altri non è che Dana Fuchs, trentanove anni appena compiuti, originaria del New Jersey e una vita artistica votata al verbo del rock blues. Tre full lenght all'attivo e dieci anni passati a suonare un pò ovunque, sono il biglietto da visita di un artista che si ritrova a celebrare la prima parte della sua carriera. Così, nel 2014, è uscito Songs From The Road, un cofanetto live, diviso in un cd (che contiene sedici canzoni) e in un dvd (che ha un brano in più), in cui Dana esibisce il meglio della sua discografia oltre a un paio di cover (I've Been Loving You Too Long di Otis Redding e Don't Let Me Down dei Beatles), piazzate nei bis, a conclusione del concerto. La proposta sonora della Fuchs, seppur di qualità, è abbastanza convenzionale e non si discosta molto dall'ovvio riferimento (ovvio per chi mastica un pò il genere) a Janis Joplin: una scaletta rock blues d'antan, che si inasprisce di sferzate hard (la trascinante Keep On Walking) o è capace di suscitare languori, quando Dana imbocca la strada della ballata venata di soul (So Hard To Love, dedicata al fratello scomparso). Ciò che davvero vale il prezzo del biglietto, a prescindere da ogni altra considerazione, è però la voce favolosa della Fuchs, che domina sovrana tutta la durata del live act, assecondata da una band di veterani abili ad aprirle gli spazi che merita. Classe e grinta, carta vetrata e miele, doti interpretative sopra la media (da brividi la cover della già citata I've Been Loving You Too Long), la Fuchs è una delle voci rock più interessanti in circolazione, tanto da poter competere in bravura con la più nota e navigata Beth Hart. Rispetto alla quale, manca solo di un pigmalione artistico come Bonamassa, che le possa offrire maggior visibilità mediatica. Ma lei è bella, brava, appassionata, e ci va bene anche così.

VOTO: 7





Blackswan, martedì 20/01/2015

3 commenti:

Offhegoes ha detto...

wow!! ... I fall in love :)
fantastica...cerco discografia....

abrazo de Killer

Marco Goi ha detto...

Killer, ormai siamo nel 2015 ma noto che i tuoi gusti musicali sono sempre sempre ancorati alla preistoria... ;)

Blackswan ha detto...

@ Offhegoes: non avevo dubbi !

@ Marco: io sono un vecchio dinosauro, che ti aspettavi ? :)