giovedì 30 aprile 2015

Il Renzino Biricchino

Ho visto questo video solo ieri su Facebook. Lo cerco oggi su youtube e noto che fu pubblicato il 17 Gennaio 2015, che in un mondo globale ad alta velocita' come il nostro lo rende parecchio obsoleto. Ciononostante, credo meriti di essere visto, da chi non lo avesse ancora fatto, o di essere rivisto, da chi invece ha gia' avuto modo  ma non ricorda bene....o ha cercato di dimenticare. E vorrei che questo post aiuti la sua diffusione visto che su youtube ha avuto "appena" 175mila visualizzazioni. Meglio diffondere il verbo dunque.

Il video fu trasmesso da CANAL+ francese e mostra i modi molto educati del nostro  capo del governo italiano in visita nella capitale belga.
Modi tutti nostri, tipicamente italioti, che danno davvero noia e che si commentano da soli
E meno male che Martin Schulz, Presidente del Parlamento Europeo, se la ride....

Il dubbio che sorge e' vecchio come l'uovo e la gallina: era meglio quando si stava peggio?? (cum Silviettum nostrum)

ai posteri l'ardua sentenza

Certo e' che noi, cittadini onesti con senso civico, non possiamo proprio "stare sereni".........


Offhegoes
30.04.15

4 commenti:

Beatrix Kiddo ha detto...

Lo avevo già visto...non lo so se si stava meglio quando si stava peggio, ma a vederlo mi son parecchio vergognata...ormai son senza parole...

S. ha detto...

anche io l'avevo già visto...
sono sempre più "sconsolata", prima, dopo, durante, questi sono peggio della materia, nulla si crea e nulla si distrugge...dici che sopravviveremo?
buona festa del Lavoro...(che ossimoro) diciamo di disoccupazione
ciao Nik

Massimiliano Manocchia ha detto...

Qualsiasi commento io passa fare su Renzi, su questo PD (compresi i "dissidenti", che si sono rivelati forse i peggiori di tutti) e sugli italiani, metterebbe la mia persona a rischio galera e linciaggio...

Blackswan ha detto...

Renzi è penoso, ma rappresenta al meglio il paese e quindi molti lo trovano simpatico, non maleducato (e lo votano, o lo hanno votato, perchè non hanno coscienza politica e sono ignoranti come capre). Ma questo folklore, a cui ormai abbiamo fatto il callo, è il meno. Io sono molto più preoccupato quando,con serietà, scardina la Costituzione a colpi di tweet. Vien molto meno da sorridere guardando quello che sta succedendo in questi giorni al nostro ordine democratico.