sabato 31 dicembre 2016

2016: LE SERIE TELEVISIVE




GOMORRA




Nonostante sia venuto meno l’effetto sorpresa, anche nella seconda stagione, Gomorra si dimostra una serie solida nella sceneggiatura, ben recitata e ricca di colpi di scena. Promossa a pieni voti.

VOTO: 7

THE FAMILY



Un cast di tutto rispetto (Joan Allen, Rupert Graves) per un thriller palpitante, ispirato al best seller di Bret Anthony Johnston, Ricordami Così. Nonostante un finale a sorpresa che avrebbe aperto inquietanti scenari per una seconda stagione, la ABC ha cancellato la serie.

VOTO: 7


THE EXORCIST




Ispirata al capolavoro di William Friedkin datato 1973, the Exorcist è una serie che fonde horror, thriller e fantapolitica. Non un capolavoro di originalità, ma i colpi di scena non mancano e Ben Daniels nel ruolo di padre Marcus sfodera un’interpretazione grintosissima.

VOTO: 6,5


WESTWORD




La fonte della serie è il film cult del 1973, Il Mondo Dei Robot, scritto e diretto da Michael Crichton e con una memorabile interpretazione di Yul Brinner. Spunto interessante, dunque, ma sviluppato male: se le prime puntate sono palpitanti, gli sceneggiatori perdono presto il filo della storia, che involve in un viluppo indistricabile che fonde senza costrutto filosofia, sociologia spiccia e fantasy.

VOTO: 5,5


VINYL



Sarebbe la serie dell’anno, se fosse solo per la straordinaria colonna sonora che ha, giustamente, attizzato i cultori della buona musica. La sceneggiatura, però, fa acqua da tutte le parti e si perde nella rappresentazione ostentata e fine a sé stessa degli eccessi di un’epoca, senza concedere la benché minima chanche all’approfondimento psicologico dei personaggi.

VOTO: 5,5


BILLIONS



Classicissima nella struttura e nelle interpretazioni, Billions racconta lo scontro fra lo scaltro ed esperto procuratore Chuck Rhoades (Paul Giamatti) e il brillante e ambizioso re dei fondi speculativi Bobby 'Axe' Axelrod (Damian Lewis). Ispirato alla storia del procuratore Preet Bharara e in particolare alla sua crociata contro i reati finanziari nel Southern District di New York. Un cameo dei Metallica è la ciliegina sulla torta di una serie riuscitissima.

VOTO: 7,5


THE NIGHT OF





Ambientato in una New York cupa e livida, il thriller prodotto dalla HBO è un capolavoro di tensione e un gioiello di sceneggiatura. Non solo giallo investigativo, ma anche la storia di un riscatto (quello dell’avvocato John Stone) e di una perdizione (il “colpevole” Nasir Khan). John Turturro nella sua interpretazione definitiva: semplicemente immenso. 

VOTO: 9


Blackswan, sabato 31/12/2016

2 commenti:

Salvatore Baingiu ha detto...

Ho visto solo Westworld tra queste e per quanto mi riguarda è promossa :D

Marco Goi ha detto...

Non contento dei tuoi discutibili pareri musicali, ora te la prendi pure con le povere serie tv?
Sei proprio un Killer spietato. :)