lunedì 28 settembre 2020

IL MEGLIO DEL PEGGIO

 


Il caso Sardegna è stato un attacco mediatico orchestrato politicamente e il Billionaire è stato strumentalizzato perché conosciuto in tutto il mondo: solo le discoteche di destra avevano il Coronavirus, quelle di sinistra no”. Parola di Flavio Briatore.

Non c’è da stupirsi se la vacuità di certi personaggi continui a imperversare anche ai tempi del Covid. La nostra società è purtroppo popolata per lo più da soggetti la cui unica attitudine è l’irrisione, la sfrontatezza, l’edonismo sfrenato. Quando assistiamo alle comparsate televisive di certi maitre a penser da strapazzo che snocciolano teorie bislacche sulla pandemia mi chiedo se non sia il caso di intervenire. Siamo in democrazia, certo. Penso però che questa congiuntura dovrebbe suggerire una maggiore sobrietà nei toni e soprattutto nelle parole. 

Del resto i vari Briatore, le Santanche’, gli Sgarbi e inopinatamente i Bocelli (quello che canto’ in Duomo a Milano durante il lockdown, salvo poi partecipare a un convegno di negazionisti) ci hanno dimostrato quanto la vacuità umana sia dilagante. A proposito degli italiani, Pier Paolo Pasolini diceva così nelle sue Lettere Luterane del 1976:” L’Italia- e non solo l’Italia del Palazzo e del potere- è un paese ridicolo e sinistro...Ma i cittadini italiani non sono da meno. Li ho visti in folla a Ferragosto. Erano l’immagine della frenesia più insolente. Ponevano un tale impegno nel divertirsi a tutti i costi, che parevano in uno stato di “raptus”. 

Era difficile non considerarli spregevoli o comunque consapevolmente incoscienti”. Parole profetiche, premonitrici quelle di Pasolini. “Andrà tutto bene”, si ripeteva compulsivamente. Abbiamo visto e sentito storie di solidarietà, umanità, scambio reciproco nei mesi scorsi. Ma poi è arrivata l’estate che ha portato con se’ la rimozione collettiva. Le vite perse, una generazione cancellata sembrano per molti un lontano ricordo. Bisogna andare avanti, certo. Ma est modus in rebus.

Cleopatra, lunedì 28/09/2020



2 commenti:

Ernest ha detto...

che dire concordo su tutto, mai creduto all’ “andrà tutto bene"

Unknown ha detto...

Io comunque ho appreso da Briatore che esistono le discoteche di destra e quelle di sinistra. Boh...