giovedì 24 novembre 2011

Who wants to live forever?

E oggi doppio post, alè, neanche fossi Blackswan, per ricordare a tutti i killers, rockettari o meno non importa, che proprio oggi è il ventesimo anniversario della morte di Freddie Mercury, indimenticata e maestosa voce dei Queen.
Ho avuto la fortuna di vederlo dal vivo nel dicembre 84 a Milano, era il tour di Metropolis, al Palasport che sarebbe crollato sotto la neve nel gennaio successivo.
Una voce da brividi, potente e modulata al tempo stesso, ed un istrionismo di prim'ordine.
E poi, di lì a qualche anno, lo si vedeva nei suoi ultimi lavori tratti dall'album Innuendo, con un collo così sottile, i tendini in vista, che si congedava dai suoi fans sussurrando "And I still love you".
La scena di Highlander in cui Connor Mac Leod si accorge che la sua Heather invecchia, e lei capisce che lui se ne accorge, l'ho sempre trovata struggente.
Sotto, c'è la voce di Mercury che canta appunto il brano del titolo.
Il tutto, senza in alcun modo abdicare alla gioiosa pochade di I want to break free, dove lui in versione supercheccha era irresistibile con minigonna, autoreggenti, baffi e apirapolvere in mano.
Pochi anni dopo la sua morte sarebbero arrivati i primi farmaci anti Aids.
Ma queste sono considerazioni consentite alla gente comune, lui andava troppo veloce.
Ciao grande Freddie.


20 commenti:

Isabel ha detto...

senza dubbio la voce più bella del rock :)

economistapercaso ha detto...

...ero al liceo. quella mattina, una delle mie amiche arrivò piangendo...

Cirano ha detto...

purtroppo non sono mai riusciti a vederli dal vivo...una mancanza che non potrò recuperare.

nella ha detto...

Grande personaggio e voce ineguagliabile...Mi hai preceduto, caro amico Killer,devo postare un articolo su di lui, potrai mai perdonarmi? Una killerina....

Ezzelino da Romano ha detto...

Non devo perdonarti di nulla, ci mancherebbe.
Anzi, aspettiamo il tuo post, killerina.
Sento che sarà un bel post

Queen B ♛ ha detto...

un grande, ricordo il giorno in cui morì :*

Shaheen ha detto...

His music lives on. In a world of lack of tolerance of others who are of different backgrounds, I admired how his ethnicity did not matter and it was all about the music he created. Loyal fans will remember him today.

Offhegoes ha detto...

Saro' una voce fuori dal coro. Pur ammirandone le doti canore, la sua voce meravigliosa, Freddie non mi ha mai suscitato particolare siumpatia e non ho mai amato i Queen in generale. Detto cio', pace all'anima sua e lo ricordo anche io nell'anniversario della sua morte, per dare il mio contributo di renderlo immortale col ricordo.

@Isabel: la piu' bella voce del Rock ' Mr Eddie Vedder ;)))

Ezzelino da Romano ha detto...

I Queen anch'io così così, ma lui!
Eddie Vedder?!?
Ma dai...
Piuttosto, tu che sei in Spagna, ma esistono ancora i Baron Rojo?

Offhegoes ha detto...

esistono, esistono :) e fanno concerti...puoi andare a vederli a Barcellona a febbraio se ti va, prendo il treno e ci vediamo li...prima fila a pogare...

RESISTIRE', RESISTIRE' HASTA EL FIN!!! ;)))

Eddie n.1 .. Eddie for president!!! :)

Ezzelino da Romano ha detto...

Se sotto il chiodo metto la maglia dell'Inter dici che faccio la mia figura, a Barcellona?

Charlotte the Harlot ha detto...

Come rovinare un chiodo...

Offhegoes ha detto...

e come probabilmente rovinarsi la faccia per i cazzotti catalani ;)))

Blackswan ha detto...

Una voce sublime e un frontman straordinario al servizio di un gruppo,a mio avviso,non all'altezza.Quando è morto,mi si è stretto il cuore.Ciao Freddie

Massi ha detto...

Ha vissuto totalmente e liberamente la sua vita facendo quello per cui era nato.God bless Freddie

Massimo ha detto...

Un grande senza dubbio. Ha lasciato insieme agli altri membri del gruppo un sound unico e immortale nel firmamento musicale.
Peccato che in molti, me compreso lo abbiamo scoperto solo dopo quel fatidico giorno...

Massimo

Ivo Serentha and Friends ha detto...

Con le terapie di oggi si sarebbe salvato,una voce e un artista che avrebbe potuto incantare ancora per molto tempo.

Il prossimo anno su world memory blog lo celebreremo!

Saluti

George ha detto...

Oggi sono Best.

Galadriel ha detto...

Ho amato quest'artista come uomo e come cantante. Non era solo la voce a farlo grande, era anche la sua sensualità, la sua androginia, lo sguardo sempre voglioso di emozioni ..le provava e le trasmetteva. Unico gay che mi facesse sentire le farfalle allo stomaco..GRANDE!
Grazie Killer e un saluto anche a black.

lozirion ha detto...

Un grande davvero.... Ciao Freddie....