domenica 17 febbraio 2013

SANREMO CI FA UNA PIPPA !





C’è una bella frase di Walt Disney che tengo stretta al cuore e porto sempre con me, ovunque vada: “ Se puoi sognarlo, puoi farlo ”. L’ assunto sarebbe ineccepibile, se non ci fosse quel verbo “sognare” a rendere tutto estremamente complesso. Già, perché non sempre si ha la forza di sognare e spesso la prudenza usa l’arma della ragionevolezza per tenerci coi piedi per terra e costringerci alla realtà. A volte però capita di condividere lo stesso sogno, che allora diventa più forte e si gonfia come un’onda in piena che travolge ogni ostacolo che gli sbarra la strada. La prolusione, lo so, è un po’ enfatica, ma spiega molto bene come è nato il Controfestival La musica è sempre più blù e come si è potuta realizzare una serata divertente e giocosa come quella di ieri. 





Quando l’amico Lozirion, visionario come non mai, ha pensato che si potesse creare un contest musicale che nascesse e si sviluppasse nel web con il contributo di una “corale” blogger, ho impiegato tre secondi ad abbracciare l’idea e a farla mia. E dal momento che una scintilla è in grado di far divampare un incendio se il vento soffia nella direzione giusta, ho pensato che la finale di questo festival potesse essere reale, che il virtuale del computer e persone in carne e ossa potessero condividere una comune, per quanto bizzarra, esperienza musicale. Il sogno, dunque, stava prendendo forma. Gli amici dell’Orabù (Preside e VicePreside in testa), che quando si tratta di sogni non vedono l’ora di lucidare le ali, hanno detto subito si, tre secondi netti anche loro. 


Poco importa che il Controfestival fosse una scommessa e il rischio di un flop fosse alto : si vince solo se si rischia, e tanto basta. A questo punto, serviva soltanto qualcuno abbastanza pazzo da prendersi carico delle sorti della serata salendo sul palco a presentare l’evento e intrattenere il pubblico. Mica pizza e fichi, insomma. Quando glielo abbiamo chiesto, Giorgio non ci ha nemmeno fatto finire la domanda : ha impiegato meno di tre secondi per indossare il papillon, salire sul palco e travolgere tutti con la sua inesauribile carica di simpatia e umanità. E siccome i sogni sono contagiosi, Silvia e Francesca si sono subito immolate sull’altare del controfestival, inventandosi una performance autoironica da vallette trash che entrerà nella storia dello spettacolo. A tutti loro, a chi si è sbattuto perché la serata riuscisse, voglio dire grazie. Grazie al pubblico meraviglioso che per undici volte di fila ha brandito la paletta come fosse una durlindana colorata; grazie alla mamma di Lozirion che in tempo da record quelle palette ci ha fornito; grazie a Cherotto e al suo genio artistico; grazie a Pablo che è un tecnico audio e video con i controzebedei; grazie a tutti quelli che sono venuti vestiti da rockstar (erano presenti Vasco Rossi, Bob Marley, Angus Young, Lucio Battisti, e la Amy Winehouse più sobria della storia) e agli amici che sono arrivati fin da Bergamo per stare con noi; 


Amy Winehouse e Vasco Rossi
grazie ai blogger presenti in sala ( Pa e Irriverent Escapedes) e a quelli che non sono potuti venire perché influenzati (Metiu); grazie allo Zio Fonta per le pizze squisite sfornate alla velocità della luce e grazie ai ragazzi del bar che si sono fatti un mazzo tanto sgambettando fra un tavolo e l’altro. Ma soprattutto, grazie a voi tutti, amici blogger, che ci avete regalato il vostro sogno, il vostro tempo, la vostra pagina blog, le vostre canzoni e i vostri voti, affinchè l’evento fosse un successo. Se ieri sera settanta persone si sono divertite, hanno riso, sorriso e hanno ascoltato ottima musica, il merito è tutto vostro.  


LA VINCITRICE DELLA CATEGORIA ITALIAN BEST :




LA VINCITRICE DELLA CATEGORIA ITALIAN TRASH :




LA VINCITRICE DELLA CATEGORIA ALTERNATIVE  : 





Blackswan, domenica 17/02/2013

24 commenti:

S. ha detto...

ecco, anche se non ho partecipato blogghisticamente...ad una cosa così sarei venuta ....vi avrei rotto i timpani :)
però bella bella idea
ciao Nick

Arianna ha detto...

Originalissimi!

La firma cangiante ha detto...

Bellissima serata anche seguendola in streaming, complimenti!

mr.Hyde ha detto...

Complimenti alle vallette ed al presentatore.Riguardo alle vallette l'idea della inglese-francese insieme alla meridionale (come nel festival) è stata grande. Anche il pubblico votante di sciamannati molto simpatico. Ero fra i numerosi spettatori in streaming. Mi sarebbe piaciuto essere presente e partecipare al cazzeggio!
A parte questo l'organizzazione è stata perfetta, per cui puo' essere un buon punto di partenza per altro tipo di iniziative!

Lucien ha detto...

Mi sono divertito a seguirvi in streaming. Fra la qualità audio e video era più che buona... e in più una delle canzoni che avevo scelto ha anche vinto! Cosa vuoi di più? Complimenti veramente a tutti.

Marco Goi - Cannibal Kid ha detto...

evvai, un trionfo non solo per voi, ma pure per le mie canzoni!

mi sento un po' come marco mengoni.
mmm... questa non credo sia una cosa positiva :)

frankie hi-nrg invece chi l'ha proposto?

Irriverent Escapade ha detto...

Black: togli il T9 dal tablet che quell'Escapedes non si puó vedere.....
Ho visto praticamente quasi tutto quello che voi meravigliosi scriteriati sognatori dell'Orablu avete prodotto in streaming ma live è davvero tutto moooooooolto piú divertente..
Aaah mi sono dimenticata: meno male che al secondo giro, la birra non me l' ha spillata quel tipo che la fa senza schiuma ah ah ah ah ;-)

Sandra M. ha detto...

Eheheh...lo sapevo che per il trash avrebbe vinto il principonzolo.

nella ha detto...

Bravi , sono tremendamente felice ..anche se vi ho visto in un luogo non tanto consono!!!
Alla prossima, spero!!!!

Anonimo ha detto...

Dei Baustelle c'è molto molto molto di meglio in giro, mentre nelle restanti due categorie il risultato ci può stare, se non altro perchè coincide col mio voto :D
Baingiu

Irriverent Escapade ha detto...

Last but absolutely not least.
Un presentatore cosi easy e brllante, elegantissimo e preparato; due vallette d'eccezione, bellissime nella loro intelligente ironia e pronte alla battuta e ricche in espressioni: davvero magari li avessero avuti all'Ariston.

gioia ha detto...

FANTASTICO!!! ;)
Cose che fanno dire "sì, l'alternativa c'è"... :))

orabluBollate ha detto...

sono, anzi, siamo commossi ;-)

giustamente si può e si deve dissentire sui risultati delle votazioni ma la cosa importante era dare il segnale che dice gioia: l'alternativa, o almeno... un'alternativa c'è!

grazie a tutti e in particolare chi ci ha seguito in streaming... vi chiedo se potete segnalarci, come avete già fatto, anche nei prossimi eventi, imprefezioni audio o video in modo da poter aggiustare il tiro

ora copio questo post e lo butto sul blog ufficiale, grazie Nick!!!

grazie a tutte e a tutti

Evil Monkeys ha detto...

Un saluto a tutti e grazie x il coinvolgimento.
E' stato divertente!

CheRotto ha detto...

incollato! ;-)

http://orablu.blogspot.it/2013/02/la-musica-e-sempre-piu-blu-ovvero.html

qui vengono citati anche i blogger categoria per categoria... e potete anche commentare...

Adriano Maini ha detto...

Esulto per la classifica finale trash!

Alligatore ha detto...

Vi ho seguiti dal pc, è stata una bella serata divertente, con una mia canzone piazzata insieme a La firma cangiante ... che soddisfazione, portare gli amatissimi Offlaga Disco Pax. Complimenti a chi ha vinto e a chi ha organizzato. Unica delusione: non ti ho visto sul palco Nick (speravo saltassi su quando ti hanno annunciato).

Elle ha detto...

Come ho già detto, spero mettiate su Ustream il video della serata per quegli sfigati che, come me, lavorano il sabato sera, ma sono liberi come l'aria il mercoledì pomeriggio ;) (un mercoledì qualsiasi, non voglio metter fretta a Pablo)
Più che visionario, direi che Lozirion è lungimirante, l'idea è geniale e su questo non c'è dubbio, io intanto mi tengo libera per febbraio 2014, perché voglio alzare la paletta in sala e ridere fino alle lacrime. Però, vi prego, tre valletti uomini la prossima volta, non ne posso più delle donne (senza nulla togliere a Silvia e Francesca, naturalmente), anche vestiti vanno bene.
Caro Black, il rischio c'era, è vero, ma dovresti avere più fiducia nelle intuizioni, sopratutto perché finora nei hai centrata una dopo l'altra, perché tu hai un'arma segreta (e anche tutti all'Orablù ce l'hanno), ovvero l'entusiasmo e la passione in ciò che fate (ok, sono due armi) , due cose contagiosissime e invidiabili. Mi dispiace solo non potervi più fare da vetrina, perché io mi sono divertita anche solo a martellare tutti i miei lettori, con un'idea che ho sposato appena l'ho incontrata sui vostri blog. Mi sono appropriata del controfestival perché mi piace l'idea di collaborare tutti a valorizzare la musica italiana meno ascoltata ma, spesso, più valida, e perché un controfestival, di cui tutti siamo artefici, è come una festa: noi blogger (parlo per tutti) per cinque settimane ci siamo divertiti a scambiarci idee, prometterci voti, prenderci in giro, darci istruzioni su come cliccare correttamente per non auto-annullarci il voto (io personalmente ho impiegato due giorni a votare l'ospite straniero alla prima manche), per giorni e giorni la domanda che correva sul web è stata "hai votato? io non so chi scegliere, tu chi voti?".
Sono sicura che in molti abbiamo scoperto nuove canzoni che da ora saranno le nostre preferite (e nuovi trash da pulizie di primavera, altrimenti inascoltabili), e tutto grazie a voi.
Uff, che fatica, non son brava coi complimenti, mi vengono molto meglio le critiche ;) però spero che questa sia solo la prima di tante edizioni del primo vero controfestival della musica italiana.

lozirion ha detto...

In ritardissimo ma arrivo pure io.... :)

Grazie a tutti ragazzi! E' stata una serata divertentissima! E complimenti ai vincitori! E' stata davvero una lotta all'ultimo voto! Grandi! ^_^

Enly ha detto...

San Scemo... Una noia allucinante !!!

metiu (scappato di casa) ha detto...

ottio che cosa mi sono perso!
comunque bravi, bravi, bravi per la super organizzazione.
viva frankie (e la tachipirina)
:D

pa ha detto...

grazie a tutti per la bellissima serata, è stato bello conoscere di persona alcuni di voi smandrappati!
pa

George ha detto...

Grande serata, ed è stato bello essere citato dalle splendide vallette in diretta per la canzone della Mannoia, IL cielo d'Irlanda anche se non ha vinto. LIBIDINE!!!

Irriverent Escapade ha detto...

Ops ..ci sono anch'io fra gli smandrappati????
Ah ah ah